La presente per chiedere se sia legittimo obbligare gli insegnanti a rilevare la temperatura degli studenti in ingresso a scuola. Può un insegnante operare in tal senso, agendo alla stregua di un sanitario e, inoltre, in caso di valore di temperatura oltre il limite stabilito, assumersi la responsabilità di impedire l’ingresso a scuola.

Suggerirei di chiedere per iscritto (via pec) al dirigente scolastico il fondamento normativo di tale pretesa, rilevando di non essere un sanitario e chiedendo che si assuma egli stesso la responsabilità per eventuali cause che potrebbero profilarsi. Ad esempio, è questo è un caso di scuola, chi è responsabile nel caso il termometro fosse mal funzionante ed il minore venisse escluso…gli esempi possono essere molto copiosi.