Questa mattina sono stata informata di un caso di positività al COVID presente nella classe 2. L’assenza da scuola del caso positivo risale al 6 ottobre, quindi a 10 giorni fa, il tampone però è stato eseguito mercoledì 14 e l’esito comunicato in data odierna. Poichè il rischio del contagio si estende sino a 14 giorni dal contatto con il soggetto positivo, è opportuno collocare la classe in quarantena precauzionale almeno per tutta la prossima settimana: spetterà naturalmente ad ATS Milano stabilire le procedure e la durata effettiva del periodo di sospensione della frequenza scolastica. Entro domani mattina vi invierò le istruzioni per poter effettuare la didattica a distanza: sono previste n. 4 ore al giorno corrispondenti all’orario in presenza, con qualche aggiustamento, senza la prima e l’ultima ora, le video-lezioni sono però più brevi, di 45 minuti ciascuna.

Suggeriamo, nel momento in cui verrete convocati dall’AUSL di riferimento di inoltrare la pec diffida Tamponi presente sul nostro sito.Vi ricordiamo inoltre che la nuova circolare del Ministero della salute del 12.10.2020 così recita: ” Contatti stretti asintomatici: I contatti stretti di casi con infezione da SARS-CoV-2 confermati e identificati dalle autorità sanitarie, devono osservare: – un periodo di quarantena di 14 giorni dall’ultima esposizione al caso; oppure – un periodo di quarantena di 10 giorni dall’ultima esposizione con un test antigenico o molecolare negativo effettuato il decimo giorno. “

Non sei ancora associato FRI e vuoi contattarci?

Scrivici qui