Scrivo dalla provincia di treviso, veneto, lavoro come oss in una coop. Sociale onlus, convenzionata ulss. Desidero avere se possibile delle soluzioni pratiche per comunicare al mio datore di lavoro l’intenzione di non sottopormi al tampone per la rilevazione della positività al sars-cov-2. Esiste un documento/lettera in tal senso con tutti i riferimenti di legge da poter inviare al proprio datore di lavoro? Cosa fare per entrarne in possesso?

Stiamo lavorando alla procedura, che verrà poi pubblicata nella sezione AAA. Per il momento non vi sono linee guida.