Se il dirigente può non prendere in considerazione la diffida allora a cosa serve inviarla?

La diffida è un atto formale, non sta quindi al preside “prenderla o meno in considerazione”. Qualora il dirigente attuasse comunque regolamenti che danneggino la salute dei Suoi figli, Lei potrà procedere alle denunce formali. Il fatto che abbia ricevuto la diffida, aggraverà la posizione del dirigente, che non potrà dire di non aver saputo.

Search
Generic filters
Cerca
Generic filters

Non sei ancora associato FRI e vuoi contattarci?

Scrivici qui